Assegno di maternità comune

Servizi PA attivi:
Per il modulo è disponibile l'autenticazione tramite SPID
<p style="text-align:center"><span style="font-size:11pt"><strong><span style="font-size:10.0pt">L&rsquo;ASSEGNO DI MATERNITA&rsquo;</span></strong><span style="font-size:10.0pt"> (Art. 66 della legge n. 448/98)</span></span></p> <p style="text-align:center"><span style="font-size:11pt">E&rsquo; una prestazione assistenziale concessa dai Comuni ed erogata dall&rsquo;INPS alle madri in caso di nascita, di affidamento preadottivo o di adozione senza affidamento, qualora siano in possesso di determinati requisiti economici e soggettivi.</span></p> <p style="text-align:center"><span style="font-size:11pt"><strong>L&rsquo;assegno &egrave; corrisposto:</strong></span></p> <p style="text-align:center">&nbsp;</p> <p style="text-align:justify"><span style="font-size:11pt"><strong>-</strong>&nbsp;<strong>in misura intera</strong>, alle madri casalinghe o disoccupate prive di trattamenti economici previdenziali di maternit&agrave; per il periodo di astensione obbligatoria (due mesi prima del parto e tre mesi dopo);</span></p> <p><span style="font-size:11pt"><strong>- in quota differenziale</strong>, alle madri che hanno diritto a trattamenti economici previdenziali di maternit&agrave; per importo inferiore a quello dell&rsquo;assegno.</span></p> <p><span style="font-size:11pt"><strong>Al momento di presentazione</strong> della domanda la madre deve possedere i seguenti requisiti, pena l&#39;esclusione dal beneficio:</span></p> <ul> <li><span style="font-size:11pt">aver partorito un/una figlio/a in Italia da non pi&ugrave; di sei mesi;</span></li> <li><span style="font-size:11pt">essere residente con il/la bambino/a nel Comune di Pisa;</span></li> <li><span style="font-size:11pt">&nbsp;l&#39;et&agrave; del figlio non deve essere superiore a 6 mesi, oppure, in caso di affidamento preadottivo o adozione senza affidamento, nella famiglia anagrafica della donna, &nbsp;deve essersi verificato l&#39;ingresso di almeno un minore con et&agrave; non superiore a 6 anni (relativamente agli affidamenti ed alle adozioni internazionali &egrave; sufficiente la minore et&agrave;);</span></li> <li><span style="font-size:11pt">essere cittadina italiana o cittadina comunitaria o non comunitaria;</span></li> <li><span style="font-size:11pt">possedere un&#39;attestazione ISEE in corso di validit&agrave; non superiore ad euro 17.747,58 (euro 354,73 x 5 mesi), questa cifra &egrave; annualmente rivalutata sulla base della variazione dell&#39;indice ISTAT </span></li> <li><span style="font-size:11pt">non avere beneficiato n&eacute; richiesto l&#39;Assegno di Maternit&agrave; di Stato dell&#39;INPS<strong>.</strong></span></li> </ul> <p>&nbsp;</p> <p><span style="font-size:11pt">Al termine della procedura di compilazione dell&rsquo;istanza il sistema invier&agrave; una prima mail con l&rsquo;istanza redatta ed una seconda mail nella quale verr&agrave; indicato il numero di PROTOCOLLO dell&rsquo;istanza</span></p> <p><span style="font-size:11pt">Ricevuta l&rsquo;istanza il Comune effettua i controlli e, conclusi i medesimi, provvede a concedere o negare l&#39;assegno.<br /> In caso di concessione i dati degli aventi diritto sono trasmessi all&#39;INPS che provveder&agrave; al pagamento sul c/c bancario o postale dichiarato dal richiedente entro 45 giorni dalla data di ricezione dei dati medesimi.</span></p> <p><span style="font-size:11pt">L&#39;assegno &egrave; concesso dal Comune, ma &egrave; l&#39;INPS che provvede al pagamento in un&#39;unica soluzione.</span><br /> &nbsp;</p> <p><span style="font-size:11pt">La richiedente &egrave; tenuta a<strong> </strong>comunicare tempestivamente al Comune di Pisa - via e-mail: <a href="mailto:m.deri@comune.pisa.it">m.deri@comune.pisa.it</a> - ogni modifica intervenuta, successivamente alla presentazione della domanda, relativa ai requisiti della residenza, della permesso di soggiorno e del codice IBAN.</span></p> <p><span style="font-size:11pt">Il Comune di Pisa &egrave; esonerato da ogni responsabilit&agrave; in caso di mancato pagamento dell&#39;assegno da parte dell&#39;INPS dovuto a irreperibilit&agrave; del richiedente od ad errata indicazione del IBAN del c/c, qualora l&#39;interessato non abbia comunicato, nelle modalit&agrave; sopra indicate, le modifiche intervenute successivamente alla presentazione della domanda.</span></p> <p>&nbsp;</p> <p><span style="font-size:11pt"><strong>Casi particolari:</strong></span></p> <p><span style="font-size:11pt">Si osservi che:</span></p> <ol> <li><span style="font-size:11pt">Quando la richiesta &egrave; formulata da madre in possesso di uno dei titoli di soggiorno idoneo ai sensi di legge, anche il figlio/figlia adottato/adottata, che non sia nato/nata in Italia o non risulti cittadino/cittadina di uno Stato dell&#39;Unione Europea, deve essere in possesso del corrispondente titolo di soggiorno collegato ad almeno uno dei genitori.</span></li> <li><span style="font-size:11pt">Coloro che, al momento di presentazione della domanda, possiedono tutti i requisiti previsti tranne quello del titolo di soggiorno, di cui per&ograve; hanno fatto la richiesta per s&eacute; e per il/i figlio/i nato/i, possono inoltrare comunque la richiesta.&nbsp;</span><span style="font-size:11pt">In questa ultima circostanza, ai sensi della Circolare INPS n. 35 del 09/03/2010, la domanda sar&agrave; tenuta in sospeso dal Comune fino al conseguimento dei titoli richiesti, che dovranno essere inviati tempestivamente, in copia elettronica, alla e-mail: <a href="mailto:m.deri@comune.pisa.it">m.deri@comune.pisa.it</a></span></li> </ol> <p style="margin-left:48px">&nbsp;</p> <p style="margin-left:48px">&nbsp;</p> <p><strong><span style="font-size:11pt">CONTATTI</span></strong></p> <p><span style="font-size:11pt">Ufficio Sociale &ndash; Comune di Pisa</span></p> <p><span style="font-size:11pt">Mail:&nbsp; <a href="mailto:m.deri@comune.pisa.it">m.deri@comune.pisa.it</a>; <a href="mailto:affari.sociali@comune.pisa.it">affari.sociali@comune.pisa.it</a></span></p> <p><span style="font-size:11pt">Telefono: 050910611/050910214</span></p> <p>&nbsp;</p> <p><span style="font-size:18px"><strong>Documenti necessari per la compilazione:</strong></span></p> <ul> <li> <p><span style="font-size:16px">Attestazione ISEE in corso di validit&agrave; in alternativa DSU</span></p> </li> <li> <p><span style="font-size:16px">Codice IBAN relativo al conto corrente intestato alla madre</span></p> </li> <li> <p><span style="font-size:16px"><u>Per i soli cittadini extra-comunitari</u>: anche i titoli di soggiorno in corso di validit&agrave; di tutti i componenti del nucleo familiare e/o le ricevute postali con i relativi bollettini postali pagati che attestano l&#39;avvenuta presentazione della richiesta di rilascio/rinnovo dei titoli di soggiorno</span></p> </li> <li> <p><span style="font-size:16px">Eventuale delega del beneficiario, scaricabile cliccando qui: <a href="/UploadDocs/36_DELEGA_Assegni__di_maternita.pdf" target="_blank">DELEGA</a>.</span></p> </li> </ul> <p><span style="font-size:16px">Formati accettati: jpeg, jpg, pdf, png&nbsp;- Dimensione massima per singolo allegato: 5MB</span></p>